News & Eventi

Tax credit per le librerie, in arrivo il portale Registrazioni entro il 30 settembre
Postato il 30/06/2018

Il Decreto che ha stabilito la cosiddetta Tax Credit per le librerie è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 8 giugno.

Il 13 Giugno, la Presidente nazionale del SIL Cristina Giussani è stata ricevuta dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali a cui è stata affidata la gestione del credito fiscale per le librerie.

Lo staff della Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali ha esposto in anteprima il funzionamento del portale dedicato, nel quale gli esercenti dovranno registrarsi e inserire tutti i dati atti a permettere il calcolo del credito fiscale a cui si avrà diritto per compensare: IMU, TASI, TARI, imposta sulla pubblicità, tassa per l'occupazione di suolo pubblico, spese per locazione, spese per mutuo, contributi previdenziali e assistenziali per il personale dipendente.

Nel portale verrà pubblicata una pagina di linee guida all’interno della quale verranno elencati i documenti e le informazioni necessarie, in modo da procedere all’inserimento di tutte le informazioni in un'unica soluzione. Sarà tuttavia sempre possibile inserire delle correzioni e delle modifiche fino allo scadere del termine.

Il portale sarà collegato al sistema di InfoCamere, per un controllo incrociato dei dati e sarà necessario essere attrezzati per la firma digitale.
Il sistema messo in opera dal MiBACT è semplice e soprattutto molto intuitivo e si procede passo passo nella compilazione.
Ci sarà tempo fino al 30 settembre per registrarsi e compilare tutti i moduli. Poi la Direzione Generale Biblioteche invierà tutte le richieste al Mise per la valutazione finale.
I fondi verranno elargiti fino ad esaurimento andando per ordine come indicato nel Decreto: la priorità verrà data alle librerie che il 30 settembre risultano sole nel proprio territorio, poi alle librerie che fatturano meno di 300.000 € e via così per gli scaglioni successivi.
E’ previsto che il portale venga messo in linea a breve e che alcune librerie faranno da test.
Per essere sempre aggiornati sul tema ed altri di interesse per le librerie, invitiamo le aziende associate che già non ricevessero le newsletter periodiche a comunicare il proprio indirizzo mail alla coordinatrice Sara Reali scrivendo a sreali@sicot.it

LISTE ADOZIONALI A.S. 2018/2019, COME RICEVERLE SUDDIVISE PER PROVINCIA

Il Miur ha messo a disposizione il file con tutte le adozioni per l'anno scolastico 2018/2019.
Anche quest'anno il SIL ha predisposto un sistema per poter scaricare gratuitamente le liste "spacchettate" per Provincia.
Si tratta di un file in in txt, formato facilmente trasformabile in xls o csv, che poi ognuno utilizzerà inserendolo nel proprio gestionale.
Chi fosse interessato può scrivere a sil@confesercenti.it inviando una scansione della tessera Confesercenti 2018 (fronte/retro), i dati fiscali dell'azienda con l'indirizzo, la sede Confesercenti Provinciale di riferimento e i recapiti mail e telefono, nonché il gestionale in utilizzo.
Vi invitiamo a scrivere all'indirizzo indicato per avere le liste "spacchettate" per le province di vostro interesse, poiché il file sul sito del Ministero è molto pesante e di difficile navigazione.


Notizie relative al servizio

Fattura elettronica per i carburanti rinviata al 2019
Area Fiscale
Postato il 06/07/2018
Slitta al 2019 l’obbligo di emissione della e-fattura per cessioni di carburanti per autotrazione, pertanto per i prossimi sei mesi sarà ancora possibile utilizzare la scheda carburanti p ...
Continua a leggere

Programmi di Formazione
Sfoglia il Giornalino
Progetto Start Up
Consorzio Promomercato Forlì
Rete Imprese Italia
Creditcomm
EPASA ITACO